Come Struccarsi nel Modo Giusto

Molte donne pensano che truccarsi sia per loro fondamentale, poche invece quelle che comprendono quanto sia importante anche l’azione contraria, quello dello struccarsi.

Mai andare a dormire truccate, pena una scarsa ossigenazione della pelle.

Messaggio per ora poco ascoltato, infatti secondo uno studio della British Skin Foundation, il 50% delle donne intervistate dimentica di struccarsi, con la conseguenza di avere una pelle opaca e di rischiare l’insorgenza di punti neri e brufoli.

Quindi è bene ricordare che a seconda della propria età ci sono metodi e prodotti diversi per eliminare ogni traccia di trucco.

Teenager e ventenni: soffrono normalmente di pelle grassa e acne, quindi è consigliabile un detergente per pelli grasse oppure un tonico astringente.
Trentenni: consigliamo un detergente denominato all in one e un tonico personalizzato a secondo del vostro tipo di pelle.
Quarantenni: Netto si a latte o struccante in crema, normalmente più idratanti, il tonico meglio se privo di alcol.
Cinquantenni: Anche per loro latte idratante e tonico privo di alcool, raccomandiamo più meticolosità nell’operazione.

Al bando le salviettine struccanti, perché spostano i residui di trucco da una parte all’altra del viso senza pulire a fondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *