Come Scrivere un Romanzo

Vi è mai capitato di avere un’idea per un romanzo o per un racconto, metterla su pagine bianche e poi di rendervi conto che il risultato finale non è un granchè? Io avrei dei consigli da dare, sempre se la vostra natura artistica li potrà accettare.

La prima cosa che consiglio di fare e quella di scrivere tutto quello che vi viene in mente su un pezzo di foglio, che sia reale o elettronico di Word. Quella è la scintilla, l’idea principale, ciò che darà vita al vostro romanzo, o racconto breve che sia. Scrivete senza ragionarci troppo, fate uno schema generale senza perdervi nei dettagli.

Il secondo passo secondo me è quello di fare un elenco dei personaggi che secondo voi entreranno nella storia. Capita molte volte che, scrivendo un romanzo, bisogna inventare un altro personaggio per fare una “comparsa” o roba del genere, ma i personaggi più importanti cercate di svilupparli sin dall’inizio, dall’aspetto, al carattere, ai gusti.

Supponiamo che abbiate finito il romanzo. Cosa dovete fare? Dovete leggerlo. Tutto quanto. Non importa se sapete come va a finire. Rileggetelo. Vedete i punti che non vi convincono. Perché non funzionano come speravate? Tornate quindi sulle bozze che avete fato per ogni capitolo o per ogni fase del romanzo. Coincide con ciò che avete scritto nella storia finale?
Quando sarete soddisfatti di voi stessi, date da leggere ai vostri migliori amici. Ascoltate bene ciò che vi diranno, perché è molto importante. Prendete l’opinione di più persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *